Controlli anti-Covid fuori dalle scuole, appello a chi ha il reddito di cittadinanza

12 Ottobre 2020

Per garantire il distanziamento sociale ed evitare gli assembramenti all’ingresso e all’uscita delle scuole piacentine servirebbero mille occhi. Ed essendo troppo pochi gli agenti della Polizia municipale a disposizione a fronte di migliaia di studenti, ecco allora reclutati anche i beneficiari del Reddito di Cittadinanza (RdC). Nei giorni scorsi la Polizia locale ha infatti elaborato un progetto di utilità collettiva (Puc) ritagliato su misura proprio per loro. Ad essere chiamati in causa saranno nove cittadini che a partire da gennaio, terminato un periodo di stage (due ore) alla sede della Polizia municipale, entreranno in servizio con il compito di mettere/togliere le transenne e presidiare sul distanziamento sociale con azioni finalizzate a evitare assembramenti e problematiche viabilistiche.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà