Emergenza Coronavirus

A Piacenza aumenta il rapporto tra tamponi e nuovi casi: 3,4%. Il 13 settembre era allo 0,7%

21 ottobre 2020

I numeri sulla diffusione del Coronavirus nella nostra provincia, presentati nell’ormai consueto bollettino settimanale dell’Ausl di Piacenza, confermano la crescita del contagio. Stando ai dati ufficiali del periodo 12-18 ottobre, a fronte di un aumentato numero di tamponi settimanali (8.176), sono stati scoperti 279 casi: un rapporto tra esami e nuove diagnosi salito al 3,4%, contro il 3,1% della settimana precedente. il 13 settembre era allo 0,7%, il 27 settembre all’1,5%.
Una situazione delicata, confermata anche dall’attività delle Unità speciali di continuità assistenziale, ossia le squadre che girano in territorio: in una settimana gli interventi sono saliti a 379 (tutti in abitazione, tranne uno in una residenza per anziani).
Il monitoraggio aggiornato al 18 ottobre (ultimo dato ufficiale disponibile) evidenzia come le persone in isolamento fiduciario in quanto Covid-positivi fossero 498 (in aumento rispetto ai 382 dell’11 ottobre), quelle in quarantena in quanto contatti stretti di contagiati fossero 1.154 (in leggero calo), mentre quelle in isolamento in quanto rientrate da aree a rischio 109.

LA SITUAZIONE COVID A PIACENZA E PROVINCIA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE