Polizia

Paga il taxi con una carta di credito non sua, 20enne in manette

29 ottobre 2020

La polizia ha arrestato un 20enne piacentino per l’utilizzo indebito di carta di credito. Per pagare un viaggio in taxi a Milano il ragazzo ha usato un numero di carta non suo. Il titolare della carta se ne era accorto e aveva avvisato le forze dell’ordine. Il giorno seguente ha nuovamente usato il numero per pagare un taxi a Piacenza ed è stato arrestato dalla polizia.

Il 20enne avrebbe sfruttato un particolare sistema di trasferimento crediti via internet per impossessarsi di codici di carte di credito di terze persone per poi fare acquisti.

Il giovane è stato rimesso in libertà in attesa della prossima udienza.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE