Investito e ucciso il piccolo Chuck. I proprietari: “Chi è stato si faccia avanti”

04 Novembre 2020

Un piccolo cane di razza pechinese di otto anni, Chuck, è stato investito e ucciso lungo via Malvicino a Castel San Giovanni. L’automobilista non si è fermato a soccorrere l’animale e ora i proprietari lanciano un appello. “Chi ha investito Chuck abbia il coraggio di farsi avanti. Oltre ad aver ucciso il nostro cane ha commesso un reato, deve assumersi la responsabilità di quello che ha fatto”.

I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI MARIANGELA MILANI IN EDICOLA SU LIBERTÀ

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà