Coronavirus, a Piacenza l’allerta resta alta: 344 positivi negli ultimi tre giorni

05 Novembre 2020

Resta alta, anche se tutto sommato stabile, la diffusione del Coronavirus nel nostro territorio. Ieri, 4 novembre, a Piacenza e provincia sono stati trovati 107 contagiati in più, di cui solo 27 sintomatici. I ricoverati in Terapia Intensiva sono scesi di una unità, da 8 a 7. In totale, negli ultimi tre giorni, i nuovi infetti segnalati sono 344.

Nel nostro territorio, nel frattempo, non si è registrato alcun decesso, mentre in Emilia Romagna sono 12. Dall’inizio dell’epidemia i morti complessivi in Emilia-Romagna sono 4.699, di cui 1.008 riconducibili a Piacenza.

Tuttavia è salito al 9,7% il rapporto tra esami effettuati e nuove diagnosi, secondo i dati dell’Ausl relativi alla settimana scorsa, quando a fronte di 9.954 tamponi sono stati accertati 963 casi. La nostra provincia resta però fortunatamente ancora lontana dai numeri dei territorio in cui la pandemia sta colpendo più duramente, anche se questo indice nella settimana scorsa era all’8%, in quella 12-18 ottobre al 3,4%, in quella 7-13 settembre (quella prima dell’inizio delle scuole) era allo 0,7%.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà