Due ambulanze militari in aiuto all’Ausl per il trasporto dei pazienti

17 Novembre 2020


Il ministero della Difesa si conferma molto sensibile alla delicata situazione che sta ancora attraversando Piacenza a causa della pandemia da Coronavirus. Sono entrati in servizio ieri due equipaggi militari, con altrettante ambulanze, che si alternano quotidianamente per supportare i servizi di trasporto tra un ospedale e l’altro.
Il personale, stavolta, è tutto “piacentino”, fornito dal Polo di Mantenimento Pesante Nord e dal Secondo Reggimento Genio Pontieri. Si tratta di un infermiere e di un autista per turno, che operano per coprire complessivamente una fascia oraria quotidiana dalle 7.00 alle 19.00, da lunedì a sabato.

“Per la nostra Centrale unica trasporti – evidenzia il direttore generale dell’Ausl, Luca Baldino – è un contributo prezioso, che rinnova una collaborazione che è stata molto proficua fin da marzo. Non possiamo che ringraziare il Polo e il Secondo Reggimento per la loro disponibilità e per aver messo a disposizione i loro uomini per la comunità piacentina”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà