La Val Nure piange Adriano Figoni, alpino e storico ristoratore

24 Novembre 2020

Il Covid miete un’altra vittima in Alta Val Nure, la seconda in due giorni. Dopo la scomparsa dello storico capogruppo degli alpini di Bettola, il Covid si è portato via il noto ristoratore Andrea Figoni, noto a tutti come Adriano, della trattoria Figoni di Montereggio di Farini a conduzione familiare.

Ristoratore, ma anche storico volontario della Croce Rossa di Farini, di cui era autista soccorritore sin dal 1983, anno della costituzione della delegazione farinese di Croce Rossa. Immancabile nel “suo” turno della domenica notte. Volontari anche i figli Mirko, il quale è consigliere comunale nell’amministrazione del sindaco Cristian Poggioli, e Denis, già consigliere comunale nell’amministrazione Mazzocchi.

“Un uomo di montagna – lo ricordano i parenti e gli amici – un alpino orgoglioso, che sapeva vivere in montagna, con tutte le difficoltà connesse, ma con la grande capacità di trovare soluzioni, per il bene della collettività”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà