Numeri pesanti

Covid-19, sei vittime ieri nel Piacentino: sono 1.080 da inizio pandemia

30 novembre 2020


Un calo del numero dei contagiati, ma un costante e inesorabile aumento delle vittime. Il Covid-19 anche ieri nel piacentino ha provocato sei decessi: si tratta di 4 donne rispettivamente di 86 anni, due di 81 e una 71 anni e 2 uomini di 81 e 59 anni. Sono così 1.080 i morti totali dall’inizio della pandemia, un dato da far tremare i posi e che purtroppo potrebbe proseguire ancora per qualche giorno. Così affermano gli esperti a fronte però di un decremento del numero di nuovi casi. Ieri, a Piacenza sono stati 123, di questi sono 43 i pazienti che presentano i sintomi della malattia. Rimane pressochè costante il numero dei ricoveri in terapia intensiva, con 13 pazienti che risultano tuttora ricoverati.

Sempre ieri, il dato regionale relativo all’RT, l’indice di contagio, è stato fissato a quota 13,8% con l’età media dei nuovi contagiati a 45,3 anni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE