“Cavallino d’oro” al primario del pronto soccorso Magnacavallo

04 Dicembre 2020

Il quattordicesimo “Cavallino d’oro” di Rottofreno sarà consegnato al primario del Pronto soccorso di Piacenza Andrea Magnacavallo. Come di consueto, la cerimonia avverrà durante la festa patronale di San Nicolò. Il sindaco Raffaele Veneziani e il parroco don Fabio Galli invitano la cittadinanza alla messa solenne domenica 6 dicembre alle ore 10. Al termine, restando in chiesa, avverrà la premiazione. Veneziani ha spiegato che il nominativo è stato scelto dall’intero consiglio comunale e non più da una commissione ristretta come in passato. Il “Cavallino d’oro” è riservato a una persona che porta lustro a Rottofreno, ma quest’anno è prevista anche una targa dedicata a tutto il personale sanitario. La ritirerà l’infermiere sannicolino Stefano Paparella che ha coordinato il reparto Utir.

Andrea Magnacavallo abita a San Nicolò da una ventina d’anni. L’opportunità di lavorare in Pronto soccorso a Piacenza è arrivata nel 1998. Il medico è stato in prima linea nei mesi più duri della pandemia. Sul futuro è ottimista: “Credo che nei prossimi mesi, con l’arrivo del vaccino, ci sarà una svolta decisiva nella lotta al virus. Ringrazio i piacentini per i sacrifici che stanno tuttora affrontando”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà