Oggi al via i primi vaccini agli insegnanti: molti non sono riusciti a prenotarsi

02 Marzo 2021

Prenderà avvio oggi pomeriggio, 2 marzo, all’ex Arsenale di viale Malta a Piacenza la campagna di vaccinazione anti-Coronavirus per i lavoratori della scuola (ieri, intanto, sono partite le prenotazioni per gli over 80).

L’agenda Ausl di prenotazioni si chiuderà domenica, con somministrazioni del vaccino AstraZeneca anche presso altri punti vaccinali in provincia, ma già da oggi la partita di nuove prenotazioni si riaprirà per avere nuovi appuntamenti a iniziare da lunedì 8 marzo, dopo la notizia dell’arrivo di nuove dosi.

Il primo contingente vaccinato dovrebbe essere di oltre 2mila persone, al cui interno vi saranno anche insegnanti e ata che si sono prenotati presso il medico di famiglia, dal quale riceveranno la somministrazione.

Tuttavia il sistema di prenotazioni non sta premiando tutti: qualcuno, infatti, sarebbe rimasto fuori dal giro nonostante l’impegno assiduo per mettersi in fila a ricevere il vaccino. Nei giorni scorsi l’annunciato avvio della campagna vaccinale per il personale scolastico (circa 5.600 lavoratori nella nostra provincia) ha risentito di una catena di comunicazioni scarsamente oliata tra Ausl e medici di famiglia. E, tuttavia, l’indicazione dell’Ausl a contattare in primis i medici di medicina generale resta valida. Nel caso il medico non possa avvalersi del proprio ambulatorio, la vaccinazione avrà luogo in uno dei punto vaccinali Ausl per i quali la prenotazione è da fare in farmacia, al Cup e al Cuptel.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà