Rivendeva sui social giochi e gioielli rubati da Amazon: denunciata una 22enne

20 Marzo 2021

I carabinieri di  Sarmato hanno denunciato per ricettazione una ragazza australiana di 22 anni residente in provincia di Milano. La giovane aveva postato su Facebook, Instagram e WhatsApp delle fotografie che ritraevano alcuni gioielli, giochi della Playstation e prodotti di bellezza.

Merce nuova che ha suscitato l’interesse dei carabinieri i quali, dopo aver ricevuto qualche segnalazione e in seguito ad accertamenti, hanno scoperto che la giovane recentemente (da ottobre a dicembre 2020) aveva lavorato ad Amazon e che i prodotti messi in vendita sui suoi canali social erano gli stessi che circolavano nel magazzino.

Dopo un’attenta perquisizione, i militari hanno trovato in casa della ragazza tre monili spariti dallo stabilimento di Castello dove la giovane lavorava. L’australiana è stata quindi denunciata per ricettazione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà