Assembramento vicino al bar per bere l’aperitivo: a Farini otto multati dai carabinieri

24 Marzo 2021

È costato molto caro l’aperitivo che nel fine settimana otto uomini (dai 30 ai 55 anni) hanno deciso di prendere all’esterno di un bar di Farini.
Tutti sono stati sanzionati dai carabinieri per assembramento.
In tarda mattinata si erano ritrovati all’esterno di un locale del paese, dopo aver ordinato e prelevato da bere.
Nessuna multa e chiusura scongiurata per il titolare dell’esercizio commerciale, che poteva e può lavorare con il servizio da asporto. Non era sua competenza, infatti, controllare dove consumassero i prodotti.

Per i clienti, multa da 400 euro (che diventano 280 se pagate entro 5 giorni) per l’assembramento. Ma non è tutto: in parecchi non indossavano la mascherina e qualcuno arrivava da altri comuni, precisamente Ponte dell’Olio, Bettola e Ferriere, in barba anche al divieto di spostamento previsto dalle disposizioni anti contagio per la Zona Rossa.

DUE MULTATI A BOBBIO

A Bobbio, i carabinieri hanno invece sanzionato due stranieri trovati nelle vie del borgo senza mascherina, che deve essere obbligatoriamente indossata sia quando si è all’aperto, sia quando si è al chiuso in luoghi diversi dalla propria abitazione. Almeno fino a quando la nostra provincia e tutta la regione Emilia Romagna resteranno in Zona Rossa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà