Coldiretti: 80 pacchi di generi alimentari donati alle famiglie in difficoltà

02 Aprile 2021

Proseguono le iniziative di solidarietà di Coldiretti a beneficio delle famiglie che si trovano in difficoltà economiche. In occasione della Pasqua sono arrivati a Piacenza 80 pacchi da 50 chilogrammi ciascuno di prodotti agroalimentari Made in Italy, per un totale di quattro tonnellate di cibo 100% italiano destinato ai più bisognosi.

Le consegne solidali si collocano nell’ambito dell’operazione di solidarietà “A sostegno di chi ha più bisogno” promossa da Coldiretti, Filiera Italia e Campagna Amica su tutto il territorio nazionale con la partecipazione delle più rilevanti realtà economiche e sociali del Paese. L’iniziativa è stata presentata in settimana al premier Mario Draghi da parte del presidente della Coldiretti Ettore Prandini e dal segretario generale Vincenzo Gesmundo.

A livello nazionale sono circa ventimila le famiglie piegate dall’emergenza Covid che in occasione delle festività pasquali potranno mettere in tavola i migliori prodotti Made in Italy grazie questa operazione di solidarietà, messa in campo sul nostro territorio da Coldiretti Piacenza, che sta procedendo alla distribuzione dei pacchi a nuclei familiari in stato di bisogno individuati insieme ai servizi sociali dei comuni e alle parrocchie.

Ogni famiglia – spiega Coldiretti Piacenza – è destinataria di un pacco di oltre 50 chili: pasta e riso, formaggio, biscotti, sughi, salsa di pomodoro, tonno sott’olio, dolci e colombe pasquali, stinchi, cotechini e prosciutti, carne, latte, panna da cucina, zucchero, olio extra vergine di oliva, legumi e formaggi fra caciotte e pecorino.

“È un’operazione che vuole essere un segnale di speranza per il Paese e per tutti coloro che in questi mesi hanno pagato più di altri le conseguenze economiche e sociali dell’emergenza Covid – commenta Ugo Agnelli, presidente di Coldiretti Piacenza – ma anche un’iniziativa per evidenziare le grandi eccellenze del Paese che hanno contribuito a fare grande il Made in Italy in Italia e all’estero e rappresentano un risorsa determinante da cui ripartire”.

Nel 2020 – continua la Coldiretti – sono stati oltre 5,5 milioni i chili di prodotti tipici Made in Italy, a chilometro zero e di altissima qualità, distribuiti dagli agricoltori di Campagna Amica per garantire un pasto di qualità ai più bisognosi.

 

 

 

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà