Covid, tre vittime a Piacenza tra cui un 35enne. I nuovi contagi sono 59

07 Aprile 2021

C’è anche un 35enne (considerato tra i soggetti estremamente vulnerabili) tra le vittime del Covid registrate oggi, mercoledì 7 aprile, in provincia di Piacenza. Gli altri decessi, come riportato dal bollettino della Regione Emilia Romagna, riguardano due uomini di 82 e 88 anni. I nuovi positivi sono invece 59, di cui 30 sintomatici.

I contagi totali da inizio pandemia sono 22.057, mentre i decessi totali sono 1.541. I ricoveri in terapia intensiva sono 10 (+1 rispetto a ieri).

L’ANDAMENTO DELLA PANDEMIA NEL PIACENTINO
(E’ possibile visualizzare i dati mese per mese e per tipologia)

IN REGIONE – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 345.753casi di positività, 576 in più rispetto a ieri, su un totale di 31.860 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,8%.

ETA’ MEDIA – L’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,5 anni.

TAMPONI – Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 17.700 tamponi molecolari, per un totale di 4.084.264. A questi si aggiungono anche 2.368 test sierologici e 14.160 tamponi rapidi.

GUARIGIONI – Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.415 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 264.532.

CASI ATTIVI – I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 68.975 (-1.896 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 65.459 (-1.841), il 94,9% del totale dei casi attivi.

DECESSI – Purtroppo, si registrano 57 nuovi decessi: 3 nella provincia di Piacenza (tutti uomini, di 35, 82 e 88 anni); 9 in provincia di Parma (sei donne di 77, 79, 81, 83, 86 e 89 anni, e tre uomini di 67, 90 e 92 anni); 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 91 anni); 10 in provincia di Modena (cinque donne di 77, 82, 89, 91 e 93 anni e cinque uomini di 70, 74, 86, 89 e 91 anni); 13 nella provincia di Bologna (cinque donne di 69, 71, 74, 87 e 94 anni e otto uomini di 44, 66, 76, due di 81 – di cui uno deceduto a Imola e residente a Castel del Rio – poi 84, due di 86, uno dei quali deceduto a Imola ma residente a Medicina); 5 nella provincia di Ferrara (una donna di 89 anni e quattro uomini, rispettivamente di 86, 89, 90 e 98 anni); 4 nella provincia di Ravenna (una donna di 90 anni e tre uomini, di 71, 84 e 85 anni), 4 in quella di Forlì-Cesena (una donna di 83 e tre uomini di 62, 82 e 83 anni) e 8 nel riminese (quattro donne di 80, 81, 88 e 91 anni; quattro uomini di 71, 81, 91 e 93 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.246.

TERAPIA INTENSIVA – I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 356 (-11 rispetto a ieri), 3.160 quelli negli altri reparti Covid (-44). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 10 a Piacenza (+1), 31 a Parma (-1), 33 a Reggio Emilia (numero invariato rispetto a ieri), 66 a Modena (+1), 90 a Bologna (-11), 19 a Imola (-1), 41 a Ferrara (invariato), 19 a Ravenna (+1), 13 a Forlì (+1), 5 a Cesena (-1) e 29 a Rimini (-1).

I CASI DI POSITIVITÀ – Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 22.057 a Piacenza (+59 rispetto a ieri, di cui 30 sintomatici), 24.073 a Parma (+60, di cui 33 sintomatici), 41.537 a Reggio Emilia (+57, di cui 38 sintomatici), 59.128 a Modena (+60, di cui 27 sintomatici), 74.557 a Bologna (+120, di cui 31 sintomatici), 11.803 casi a Imola (+25, di cui 10 sintomatici), 21.065 a Ferrara (+38, di cui 17 sintomatici), 27.111 a Ravenna (+34, di cui 11 sintomatici), 14.370 a Forlì (+50, di cui 34 sintomatici), 17.267 a Cesena (+58, di cui 35 sintomatici) e 32.785 a Rimini (+15, di cui 13 sintomatici). Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 19 casi, positivi a test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare.

VACCINI – Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, in maggioranza già immunizzati, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni, e le persone dai 75 anni in su; proseguono le vaccinazioni anche per il personale scolastico e le forze dell’ordine. Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 1.003.754 dosi; sul totale, 320.363 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Si precisa poi che a seguito di un riallineamento con l’anagrafe nazionale, al numero di vaccinazioni della giornata odierna vengono aggiunte – nel totale delle somministrazioni – anche alcune ulteriori somministrazioni regolarmente effettuate, ma non ancora indicate sul report online. Qui tutte le informazioni sulla campagna vaccinale.

L’ANDAMENTO MENSILE DELLA PANDEMIA NEL PIACENTINO
E’ possibile selezionare i dati da visualizzare cliccando sulle descrizioni:
CONTAGI MENSILI | DECESSI MENSILI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà