Castel San Giovanni, trasferiti i posti letto di riabilitazione: “Misura temporanea”

18 Aprile 2021

Dalla prossima settimana i venti posti letto del reparto di riabilitazione (unità operativa semplice di medicina riabilitativa) dell’ospedale di Castel San Giovanni saranno trasferiti a Fiorenzuola. Il trasloco, così assicurano dall’Ausl, sarà temporaneo, per consentire alcuni lavori di riqualificazione della cardiologia che nel frattempo sfrutterà gli spazi della riabilitazione.

La notizia dell’imminente spostamento ha però provocato un rincorrersi di voci, rimbalzate anche sui social, circa l’intenzione dell’Ausl di voler chiudere la riabilitazione castellana per accorpare tutto in val d’Arda. Timori a cui il direttore del dipartimento, il dottor Gianfranco Lamberti, risponde così: “Nessuno ha intenzione di perdere il presidio castellano. Da mercoledì avremo un trasferimento temporaneo dei posti letto a Fiorenzuola per consentire la ristrutturazione della cardiologia. Una volta ultimato il cantiere tutti i circa venti posti letto torneranno nella loro completezza a Castello”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà