Cade nel Nure e perde la vita, donna trovata a Fossadello dopo ore di ricerche

13 Maggio 2021

Il corpo senza vita di una donna di 67 anni di Monticelli è stato ritrovato questa mattina, giovedì 13 maggio, nelle acque del fiume Nure a Fossadello di Caorso.

Stando alle prime informazioni raccolte, la donna si era allontanata da casa ieri mattina. Contattata telefonicamente in serata, la 67enne, in stato confusionale, non era stata in grado di spiegare dove fosse. Erano immediatamente scattate le ricerche. Sul posto sono intervenuti i volontari di Protezione civile con i carabinieri ed era presente anche il sindaco di Monticelli, Gimmi Distante.

Parcheggiata l’auto in località Boschi Celati, la 67enne si sarebbe poi diretta verso il Nure, non si esclude per provare a tornare a casa a piedi. Dopo aver raggiunto una zona dell’argine ricca di vegetazione, sarebbe quindi scivolata finendo in acqua. Lì è stata trovata senza vita stamattina dagli uomini della Protezione civile e dai carabinieri. “Ieri sera appena abbiamo avuto la notizia ci siamo recati nell’area in cui il cellulare aveva agganciato la cella telefonica ma era un’area molto vasta. Purtroppo stamattina è arrivato il triste ritrovamento. Rivolgo un abbraccio ai familiari e un ringraziamento ai volontari di Protezione civile e ai carabinieri che si sono subito attivati” ha dichiarato il primo cittadino Gimmi Distante.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà