Lavori notturni: a Castel San Giovanni il sottopasso ferroviario prende forma

11 Giugno 2021

Il sottopasso alla stazione dei treni di Castel San Giovanni prende forma. La “scatola” di cemento, costruita sul posto, è stata posizionata sotto ai binari. Le operazioni sono state effettuate di notte, senza interrompere la circolazione dei treni. Per sorreggere i binari, mentre si scavava al di sotto, sono stati utilizzati appositi macchinari che li hanno sostenuti fino al completamento delle operazioni. Quando l’opera sarà consegnata potrà essere fin da subito utilizzata sia dai passeggeri che salgono e scendono dai treni, sia da chi userà il sottopasso solo per transitare da un lato all’altro della città e cioè dai pendolari del polo logistico e dell’area produttiva. In origine era previsto che il collegamento con i binari avrebbe dovuto essere fatto in un secondo tempo, ma RFI ha deciso di accelerare il cronoprogramma. In caso contrario, i passeggeri dei treni, ancora per diverso tempo, avrebbero dovuto usare le passerelle di superficie per attraversare i binari.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà