Nell’ultima settimana +69,5% di nuovi casi, diffusione soprattutto tra i giovani

20 Luglio 2021

Nella settimana 12-18 luglio i nuovi casi di Covid trovati nella nostra provincia sono stati 139, vale a dire il 69,5% in più rispetto ai sette giorni precedenti.
Un incremento che ha portato Piacenza ad avere un’incidenza da Zona gialla (49 ogni 100mila abitanti, secondo i dati Ausl, il limite è 50), quasi il doppio rispetto alla media regionale (26). La fascia maggiormente interessata è quella che va dai 18 ai 40 anni (106), ma è elevato anche l’indice di contagio tra i minorenni (65).
Attualmente le persone in isolamento perché Covid positive sono 214, a cui se ne sommano 508 in quarantena perché contatti stretti o rientrati da aree a rischio.
Fortunatamente restano bassi gli accessi per Coronavirus al Pronto soccorso (3 di media giornaliera) e i ricoveri (13 al 18 luglio), mentre restano a zero i decessi.

Proprio per questo anche oggi da Piacenza, dove ha partecipato alla presentazione del progetto per il nuovo ospedale, il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini ha auspicato che il governo cambi i parametri per valutare gli ingressi nelle varie “Zone” con le relative limitazioni: “Non si tenga più conto del numero dei contagi – ha detto – ma delle ospedalizzazioni, che fortunatamente sono bassissime”.

COVID A PIACENZA – IL REPORT SETTIMANALE DELL’AUSL

© Copyright 2021 Editoriale Libertà