Effetto Green Pass: a Piacenza, in quattro giorni, prenotati quasi 6mila vaccini

23 Luglio 2021

Impennata nelle prenotazioni per il vaccino anti-Covid in tutta l’Emilia Romagna. Dopo le notizie prima sul possibile utilizzo e poi sulla decisione ieri da parte del Governo di introdurre il Green pass – a partire dal 6 agosto – per lo svolgimento di molte attività, dall’accesso a musei e mostre alla presenza a eventi sportivi fino alla consumazione nei bar e ristoranti al chiuso.

In poco più di quattro giorni, da lunedì scorso alla mattina di oggi, 23 luglio, sono state 5.873 le nuove prenotazioni ricevute dall’Ausl di Piacenza. Quasi 78mila (77.944 per l’esattezza) in tutta la regione. Di queste, in particolare, 14.499 sono arrivate dalla fascia di età 12-19 e 4.745 dai 60-69enni, due fasce di età per cui le Asl hanno lanciato o stanno per lanciare iniziative ad hoc, come la vaccinazione sui camper nei mercati o in spiaggia.

A rendere evidente l’effetto Green Pass, un dato che arriva dalla Asl Romagna: nelle prime ore di venerdì 16 luglio le prenotazioni erano state circa 1.600, da mezzanotte alle 3 di oggi, venerdì 23 luglio, il numero è più che triplicato, arrivando a 5.057.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà