Buoni spesa: a Castel San Giovanni viveri a casa grazie al “Carrello Solidale”

13 Agosto 2021

In comune a Castel San Giovanni sono arrivate solo 25 domande per i buoni spesa. L’amministrazione ha quindi deciso di cambiare strategia, affidando alla onlus “Carrello solidale” il compito di distribuire direttamente nelle case degli indigenti borse di generi alimentari. Erano anni che l’ente pubblico non si faceva carico di entrare in maniera così diretta nelle case delle persone più povere ma, viste le difficoltà generate dalla pandemia, cambiano i criteri, in senso meno restrittivo, per avere accesso agli aiuti alimentari.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà