Bonaccini: “Green pass sui posti di lavoro. Scuola: obbligo vaccino al personale”

18 Agosto 2021

Stefano Bonaccini

“Io sarei favorevole anche al Green pass nei luoghi di lavoro. La premessa credo sarebbe quella di una legge che dovrebbe mettere d’accordo le parti sociali, come “fu fatto con il protocollo che un anno fa permise di riaprire i luoghi di lavoro”.
Lo ha detto Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, ospite di Morning News su Canale5.
“Penso che dobbiamo garantire la tutela delle persone a non ammalarsi – ha aggiunto – e mi auguro trovino le parti un accordo perché questo è importante per trattare tutti alla stessa maniera e per garantire che ci difendiamo da questo virus che ha già fatto troppe vittime. Io non so cos’altro debba accadere per convincere le persone a vaccinarsi e a tutelarsi”.

Bonaccini è anche intervenuto sulla imminente riaperture delle scuole: “Avrei esteso la vaccinazione obbligatoria anche al personale scolastico, ma intanto va detto che quasi il 90% si è vaccinato, e io li ringrazio, dimostrando grande senso civico e rispetto verso gli altri. Servirà poi fare i tamponi, gratuiti, soprattutto per studenti, il più possibile, oltre che vaccinarli. Per un motivo: dobbiamo evitare che al primo focolaio chiuda la classe o tutta la scuola”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà