Visite specialistiche, si allungano le liste di attesa: 4 mesi per una gastroscopia

06 Ottobre 2021

La sanità post Covid porta segni pesanti. E le liste d’attesa per sottoporsi a visite specialistiche e esami strumentali sono tornate ad allungarsi. Non tutte le voci sono rosse, vedi il caso di risonanze, Tac o ecocolordoppler, risultanti effettuabili entro gli standard regionali. Ma 14 delle 47 prestazioni monitorate ne sono escluse, risultando in sofferenza. Sono quattro, ad esempio, i mesi di attesa per sottoporsi ad un esame di gastroscopia (prime date disponibili ieri, il 28 gennaio 2022 a Fiorenzuola oppure il 31 gennaio 2022 a Piacenza). Due mesi servono a prenotare il primo posto disponibile a Piacenza (29 novembre) per una visita diabetologica ma si possono trovare alternative più vicine temporalmente il 10 novembre a Cortemaggiore oppure il 23 novembre a Fiorenzuola.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà