Ciak tra le sbarre: il carcere di Piacenza diventa un set. Caccia alle comparse

22 Ottobre 2021

Il carcere di Piacenza si appresta a trasformarsi in set. Le autorizzazioni da parte dell’amministrazione penitenziaria sono già arrivate, nero su bianco, il ciak è fissato a novembre. E’ caccia, da qualche giorno, a trovare comparse. Uomini, esclusivamente, di varia età, che saranno chiamati a fare da figuranti nelle scene che verranno girate alle Novate nei panni sia di detenuti che di guardie, compresi agenti antisommossa. Nello scouting in corso particolare riguardo viene posto alla ricerca di uomini di origini nordafricane.

Dietro la macchina da presa vi sarà il regista romano Marco Santarelli, mentre tra i produttori della pellicola figurerebbe anche il pluripremiato regista piacentino Marco Bellocchio. E’ della Kavac Film, la casa di produzione che ha messo la firma sotto molte opere del regista originario di Bobbio, l’annuncio comparso negli ultimi giorni su un popolare gruppo di Facebook di domande e offerte di lavoro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà