Il messaggio dell’Ausl: “Il vaccino dell’influenza ci aiuta nella lotta al Covid”

04 Novembre 2021

Maria Grazia Brescia ed Elena Fortunato

“Non abbassiamo la guardia proprio adesso. Essendo l’influenza un virus respiratorio tanto quanto il Covid e avendo questi due virus la stessa modalità iniziale di slatentizzarsi, rischieremmo di perdere giorni preziosi per compiere una diagnosi. I primi giorni, infatti, sono essenziali per non far precipitare il decorso della malattia. In sintesi, invitiamo i cittadini a vaccinarsi anche contro l’influenza”.

E’ il messaggio lanciato ai piacentini dal direttore del dipartimento di Igiene pubblica dell’Ausl di Piacenza, Maria Grazia Brescia. Lo ha fatto oggi, giovedì 4 novembre, giornata in cui è scattata la prenotazione della terza dose di vaccino anti Covid per tutti gli esercenti delle professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario che svolgono le loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali che abbiano ricevuto la loro ultima dose di vaccino da almeno sei mesi. Contestualmente alla terza dose di vaccino anti Covid, sarà proposto anche il vaccino antinfluenzale.

Da lunedì prossimo, 8 novembre, la prenotazione della terza dose sarà possibile anche per le persone di età uguale o superiore a 60 anni, ai soggetti con patologie tali da renderli estremamente fragili e vulnerabili. La somministrazione inizierà da giovedì 11 novembre. Gli interessati possono prenotare al numero verde 800.651.941, che è stato potenziato per poter rispondere alle richieste e attraverso gli sportelli Cup.

“Dal 25 ottobre è partita campagna antinfluenzale – ha aggiunto Elena Fortunato, coordinatrice del dipartimento di Igiene pubblica dell’Ausl di Piacenza – e a questo proposito sono attivi da ieri degli ambulatori presso l’ex arsenale. Nelle prime fasce orarie abbiamo offerto la vaccinazione antinfluenzale contestualmente alla terza dose anti-Covid alle persone estremamente vulnerabili. Nei prossimi giorni proseguiremo con le somministrazioni antinfluenzali estendendole anche a tutte le altre categorie di lavoratori considerati dei servizi essenziali”.

TUTTI I DETTAGLI SULLA VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE

TUTTI I DETTAGLI SULLA TERZA DOSE ANTI-COVID

© Copyright 2022 Editoriale Libertà