Covid, contagi in crescita. La nuova mappa europea: “Emilia Romagna gialla”

05 Novembre 2021

Contagi da Covid in crescita in Italia. Secondo la mappa settimanale elaborata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), solo sei regioni restano “in verde”: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Sardegna, Molise e Basilicata. Per il momento l’unica regione a passare in rosso è l’Alto Adige.

Le regioni in giallo, livello successivo al verde, sarebbero invece Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Lazio, Abruzzo, Umbria, Marche, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e la provincia autonoma di Trento. Mentre la scorsa settimana, nel complesso, l’Italia appariva più verde che gialla, sarebbe proprio quest’ultimo il colore predominate nella classificazione Ecdc. Una mappa che si basa sulle notifiche dei casi positivi ogni 100mila abitanti, in abbinamento alla percentuale di test positivi sul totale dei test effettuati, senza prendere in considerazione il tasso di vaccinazione.

“A fronte dell’aumento dei nuovi contagi – ha commentato il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure per il contenimento e il contrasto dell’emergenza Covid – è necessario accelerare le terze dosi, che coinvolgeranno quasi 12 milioni di persone”.

Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, crede “ragionevole che entro Natale parta la campagna vaccinale per la fascia 5-11 anni”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà