Ai piacentini Malgioglio e Capperi le onorificenze al Merito della Repubblica

13 Novembre 2021

Anche due piacentini riceveranno le onorificenze al Merito della Repubblica destinate ai cittadini che si sono distinti per atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel volontariato, per l’attività in favore dell’inclusione sociale, nella cooperazione internazionale, nella promozione della cultura, della legalità, del diritto alla salute e dei diritti dell’infanzia.

Tra le 33 figure selezionate, il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha deciso di conferire il riconoscimento anche all’ex portiere piacentino Astutillo Malgioglio, attivo in progetti di integrazione attraverso lo sport di atleti disabili, e al 27enne Raffaele Capperi, giovane affetto dalla sindrome di Treacher-Collins originario di Monticelli d’Ongina.

Ecco le motivazioni:

Raffaele Capperi, 27 anni, Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: “Per il suo impegno in prima persona nella sensibilizzazione contro il bullismo e le discriminazioni”.

Astutillo Malgioglio, 63 anni, Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana: “Per il suo costante e coraggioso impegno a favore dell’assistenza e dell’integrazione dei bambini affetti da distrofia”.

La cerimonia di consegna delle onorificenze si svolgerà al Quirinale il 29 novembre alle ore 11 e riguarderà gli insigniti del 2020 e 2021.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà