Rieletto in Fit Cisl Salvatore Buono: “Per la logistica vogliamo cultura adeguata”

24 Novembre 2021

Oggi, 24 novembre,  si sono svolti, a Pontenure, i lavori del congresso territoriale della Fit Cisl Piacenza. Si è trattato del XII Congresso Fit Cisl-Emilia Romagna Assemblea Congressuale del presidio territoriale di Piacenza in funzione della preparazione del III Congresso territoriale di Parma e Piacenza, dopo l’unificazione avvenuta nel 2013 dei due territori provinciali: i lavori si sono svolti principalmente per preparare il prossimo congresso della intera confederazione Cisl Parma Piacenza, programmato il 20 e 21 febbraio 2022.

La categoria rappresenta le lavoratrici e i lavoratori dei trasporti della logistica e dell’ Igiene Ambiente, quindi annovera al proprio interno una notevole varietà di professionalità e di competenze. E di problemi che devono essere affrontati. Alla guida è stato confermato Salvatore Buono. Nella sua relazione congressuale Buono ha delineato le principali tematiche sindacali focalizzando l’attenzione di tutti i presenti sulla “forte esigenza di affermare i principi fondamentali della sicurezza, della legalità nei luoghi di lavoro, attraverso l’impegno di tutto il gruppo dirigente a tutela dei dipendenti rappresentati, e di tutti gli addetti, anche non non iscritti al sindacato, come si è visto in situazioni delicate come la vertenza TNT-FedEx”.

E’ stato espressa la necessità che “finalmente nei trasporti e logistica si faccia strada una cultura adeguata, all’altezza dei tempi che vogliono uno sviluppo vero del settore all’insegna del buon lavoro”. Alla fine della giornata, è stato eletta la nuova segreteria, costituita da Salvatore Buono, come Segretario generale e da Barbara Murelli, come componente di segreteria che, all’interno della Cisl, ha maturato forte esperienza nel campo della rappresentanza e proviene dall’ambiente di lavoro di Ikea, realtà pure in questo momento interessata da una impegnativa vertenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà