Merci per un milione di euro rubate ad Amazon durante il trasporto: 4 arresti in Spagna

13 Gennaio 2022

Quattro persone sono state arrestate, accusate di aver preso in consegna pacchi venduti attraverso Amazon e di averli rubati durante il trasporto dall’Italia in Spagna: è questo il sospetto della polizia iberica riguardo a quattro persone di nazionalità rumena. Il valore delle merci sottratte indebitamente, tra cui macchinari industriali, dispositivi elettronici e materiale sportivo supererebbe il milione di euro.

“I furti sarebbero avvenuti tra la fine del 2020 e la prima metà del 2021” – spiega la polizia Nazionale in una nota. I soggetti arrestati sono un uomo, considerato leader del gruppo criminale, una donna, che si crede sia la partner del primo e due impiegati. “La banda prendeva in consegna le merci presso il centro logistico di Castel San Giovanni”- hanno spiegato all’Ansa fonti della polizia. Secondo gli inquirenti i pacchi venivano poi caricati su camion e trasportati fino alla zona di Madrid, dove però non venivano consegnati presso il centro Amazon di San Fernando de Henares, ma trattenuti in edifici industriali di altre località, dopo che i Gps dei veicoli erano stati disattivati. Nel corso delle indagini, gli inquirenti hanno scoperto che il presunto leader della banda aveva creato una rete di sette aziende, con la quale avrebbe coperto le proprie attività illecite. La polizia spagnola aggiunge “che il caso rimane aperto e c’è almeno un’altra persona coinvolta nelle indagini”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà