Riaprono le attività di pronto soccorso di Castel San Giovanni e Fiorenzuola

24 Febbraio 2022

Mercoledì 2 marzo riprenderanno le attività di pronto soccorso degli ospedali di Castel San Giovanni e Fiorenzuola. La scelta è stata presa dall’Azienda sanitaria locale che ha comunicato la decisione della riapertura dei servizi di pronto soccorso in Val Tidone e in Val d’Arda per la fascia oraria che va dalle 8.00 alle 20.00.

I motivi della decisione derivano dal continuo calo di contagi da Covid. La scelta dell’Ausl era attesa da tempo a Castel San Giovanni e ancora di più dalla comunità di Fiorenzuola che aspetta la riapertura del pronto soccorso dal febbraio 2020. Nel capoluogo della Val d’Arda, infatti, oltre alle problematiche legate alla pandemia, la sospensione era il risultato anche della carenza di personale a disposizione.

Il Pronto Soccorso di Castel San Giovanni, invece, era stato sospeso durante la quarta ondata di contagi, aizzando le polemiche di cittadini e rappresentanti politici. “Tale decisione si ritiene necessaria per mantenere Covid-free il presidio di Castel San Giovanni, soprattutto nell’ottica di salvaguardare le attività chirurgiche programmate che si concentrano in quella sede” avevano comunicato dall’Ausl, concludendo che le attività di pronto soccorso “riprenderanno appena la situazione pandemica lo consentirà”. Promessa mantenuta, dal 2 marzo si riprende.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà