Fosca Vezzulli, sommelier di caffè: “Cittadina del mondo grazie a questo tesoro”

25 Marzo 2022

“Ho 27 anni, sono piacentinissima, vivo da sempre a Rivergaro, ma il caffè mi rende cittadina del mondo”. Benvenuti nell’universo di Fosca Vezzulli, dottoranda in Agrisystem alla Cattolica di Piacenza nonché super esperta e assaggiatrice di pregiatissime miscele di caffè, una sommelier di “oro nero” che può vantare le certificazioni Q-Arabica grader e Q Processing Professional.

“Ho conseguito le certificazioni nel 2019, ed in Italia sono la più giovane ad averle. E anche al mondo siamo in pochi: circa 6000 Q Arabica e 400 Q-Processing Professional, in Italia rispettivamente 32 e 6. La mia passione per il caffè, nata per caso durante un’esperienza di stage in Musetti, mi ha spinta ad approfondire le tematiche dell’assaggio e dei processi di trasformazione che portano dal frutto al chicco, pronto per essere tostato. Così ho deciso di approfondire e lavorare sulle mie capacità per conoscere sempre più a fondo questo microcosmo inebriante”.

L’INTERVISTA INTEGRALE NELL’ARTICOLO DI MATTEO PRATI SU LIBERTA’

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà