Edugreen: 450mila euro a 18 scuole primarie piacentine per giardini e orti didattici

03 Aprile 2022

“Negli istituti del Piacentino arriveranno 450mila euro per 18 scuole, ogni scuola riceverà 25mila”. Lo rendono noto  i parlamentari del Movimento 5 Stelle Davide Zanichelli, Maria Laura Mantovani, Maria Edera Spadoni e Gabriele Lanzi.
“I progetti possono essere rivolti anche alla riqualificazione di giardini e cortili, trasformandoli in ambienti di esplorazione e di apprendimento delle discipline curricolari, delle scienze, delle arti, dell’alimentazione, degli stili di vita salutari, della sostenibilità, favorendo nelle studentesse e negli studenti una comprensione esperienziale e immersiva del mondo naturale e un’educazione ambientale significativa e duratura. I giardini didattici consentono di poter apprendere in modo cooperativo, assumendo responsabilità di cura nei confronti dell’ambiente e dell’ecosistema”.

I fondi sono compresi nelle graduatorie e pubblicate dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito delle azioni del Piano RiGenerazione Scuola: complessivamente a livello nazionale 3.500 progetti finanziati con oltre 155 milioni di fondi PON-REACT EU che renderanno gli istituti italiani più innovativi e sostenibili. In Emilia Romagna, complessivamente, per i laboratori EduGreen da realizzarsi nelle scuole primarie, arriveranno 4 milioni e 800mila euro da destinare all’allestimento di giardini e orti didattici, innovativi e sostenibili.

Le scuole destinatarie dei fondi sono: Ic Borgonovo Val Tidone, Istituto Omnicomprensivo Bobbio, Cd Settimo Circolo, Sms Dante – Carducci, Ic E. Carella, Sms Italo Calvino, Ic Lugagnano, Ic Della Val Nure, Cd Secondo Circolo, Ic “M.K. Gandhi”, Cd Quinto Circolo, Ic Fiorenzuola D’arda, Ic U. Amaldi, Ic Cortemaggiore, Ic Carpaneto, Cd Quarto Circolo, Cd Terzo Circolo, “A. Casaroli”

© Copyright 2022 Editoriale Libertà