Pubblica Val Vezzeno: Bilancio ok, più turni e tante iniziative rivolte al territorio

13 Maggio 2022

“Siamo contenti e orgogliosi di quello che stiamo facendo per il territorio” con queste parole Stefano Bozzini, presidente della Pubblica Assitenza Val Vezzeno ha presento ai volontari dell’associazione i dati inerenti al bilancio 2021, approvato con un utile d’esercizio pari a 2.900 euro. “Nonostante le difficoltà dovute al periodo pandemico siamo riusciti a rispondere presente alle esigenze della nostra comunità, garantendo servizi in emergenza e trasporti ordinari” le parole di Bozzini che da due anni guida l’associazione.

“Per il secondo anno consecutivo constatiamo una buona situazione economica, per nulla scontata viste le numerose spese che dobbiamo affrontare – sottolinea – tengo a ringraziare, il Comune, la fondazione di Piacenza e Vigevano, privati e associazioni che ci hanno aiutato, attraverso contributi e preziose donazioni”. Un ringraziamento speciale va ai volontari che attualmente sono 55, andando a formare una “piccola grande famiglia” come ama definirla Bozzini.

Da gennaio, grazie alla collaborazione con l’azienda sanitaria locale, la Pubblica Val Vezzeno ha assunto anche una giovane dipendente. “Con questa assunzione riusciamo a garantire due mattine in più alla settimana, andando a coprire dal mercoledì al sabato, oltre tutte le notti” spiega Bozzini.

La Pubblica Val Vezzeno però non è solo emergenze, sirene e ambulanze. Negli ultimi due anni, infatti, sono diverse le iniziative ideate a favore del territorio e della comunità. La prossima si terrà giovedì due giugno quando andrà in scena la seconda edizione della marcia della Pubblica assistenza Val Vezzeno dopo il successo di partecipanti riscontrato l’anno scorso.

Nel mese di giugno, in collaborazione con Anpas e la Polisportiva Gropparello, verrà anche organizzato un torneo di calcio a cinque con protagoniste le pubbliche assistenze della provincia: “Il ricavato verrà devoluto a sostegno del popolo ucraino” spiega Bozzini. Infine, lunedì 20 giugno dalle 20.00 in sala consiliare, si terrà un corso di formazione – in sinergia con Progetto Vita – rivolto alla comunità per fornire nozioni sul corretto utilizzo del defibrillatore.

Altri dettagli sulle iniziative della Pubblica Assitenza Val Vezzeno su Libertà

ALCUNI SCATTI INERENTI ALLA MARCIA CHE SI TERRA’ IL 2 GIUGNO TRA LE COLLINE DI GROPPARELLO:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà