Salvato sull’aereo con il defibrillatore: Marcello Segre “Cavaliere del cuore 2022”

14 Maggio 2022

“Ero sull’aereo e mi ero seduto proprio accanto al defibrillatore e dopo poco me lo sono trovato attaccato sul petto”. Marcello Segre, colpito da una sincope, è stato soccorso e salvato grazie all’utilizzo del prezioso strumento salvavita. L’aereo su cui viaggiava il piemontese, ha affrontato un atterraggio di emergenza in un aeroporto chiuso e lì è stato portato in ospedale. E’ accaduto a marzo e solo dieci giorni fa è riuscito a tornare a casa. Segre, presidente e fondatore dell’Associazione italiana Cuore e Rianimazione “Lorenzo Greco” Onlus, è stato nominato stamattina, 14 maggio, nel corso del Defibrillation Day a Palazzo Gotico a Piacenza, “Cavaliere del cuore 2022”. “Con la nostra associazione e grazie alla collaborazione con Daniela Aschieri abbiamo diffuso la cultura del defibrillatore in Piemonte”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà