“Food friends”: un’app per mangiare sano ideata dai ragazzi del liceo Volta

15 Maggio 2022

Gli studenti del liceo Volta di Castel San Giovanni dichiarano guerra al junk food, il cibo spazzatura. Al suo posto Jessika Hoxha, Vittoria Taina, Riccardo Cademartori, Lorenzo Maini, Luca Salinelli – tutti studenti di quarta A scientifico – propongono “Food friends”.

Si tratta di un’applicazione per telefonini, che promette di avvicinare i giovani al consumo consapevole. L’idea è talmente piaciuta che anche Coldiretti ha si è detta disponibile a collaborare con la scuola per svilupparla. Come funziona “Food Friends” lo spiegano gli stessi studenti, che si sono dati il nome di Eco-Symposium, in un video promozionale.

“Noi ragazzi siamo abituati a mangiare qualsiasi cosa ci capiti sotto mano, ignorando l’esistenza di alimenti sani e prodotti sul nostro territorio” spiegano. L’app consentirà, una volta sviluppata, di visualizzare le offerte caricate dai venditori di cibo locale, i profili delle aziende e i volantini con le loro offerte. Si potranno geolocalizzare i produttori a chilometro zero e contattarli direttamente. Nel video per lanciare la loro applicazione i ragazzi hanno utilizzato anche alcuni produttori del mercato coperto di Campagna Amica.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà