Libertà e Anpas, 74mila euro per l’Ucraina. Pregliasco: “Ecco dove sono destinati”

19 Luglio 2022

Ammonta a 74mila euro la raccolta fondi lanciata da Editoriale Libertà e Anpas a sostegno della popolazione ucraina colpita dalla guerra. Il risultato è stato presentato dal presidente nazionale di Anpas Fabrizio Pregliasco, accompagnato dal coordinatore provinciale di Anpas Piacenza Paolo Rebecchi, e dal vicepresidente di Editoriale Libertà e presidente di Croce Bianca Alessandro Miglioli.

“È un risultato importante – spiega Pregliasco – questi fondi sono stati già destinati alla copertura delle spese per le attività che come Anpas abbiamo portato avanti nei momenti dell’assoluta emergenza: l’accoglienza diffusa negli spazi comunali e il recupero delle persone ai confini ucraini. Abbiamo poi donato alle popolazioni delle cucine della protezione civile e 21 ambulanze, co-gestito un centro di accoglienza in Slovacchia e creato un punto di smistamento profughi a Trieste”. Da parte sua Paolo Rebecchi sottolinea come “a breve presenteremo un’area nuova di ricevimento e stoccaggio merci: avevamo già aperto un punto di raccolta prodotti e vestiario”. Soddisfatto anche Alessandro Miglioli che ha evidenziato “l’attenzione e la generosità dimostrata dai piacentini anche in questa occasione”.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà