Ponte dell’olio: nuova vita al murale degli alpini grazie al sindaco e un privato

27 Febbraio 2024 05:19

Avrà nuova vita il murale dedicato alle Penne nere che campeggia su una parete in piazza degli Alpini a Ponte dell’olio. Fu realizzato negli anni ‘90 dal pittore milanese, ma bettolese d’adozione, Valter Marras. oggi totalmente sbiadito ed in gran parte rovinato dal passare del tempo. Comune e gruppo alpini di Pontedellolio da qualche tempo avevano in mente di recuperare questo “monumento” alla comunità pontolliese e grazie ad una fortunata coincidenza e generosità di privati, lo si potrà fare.

Il sindaco Alessandro Chiesa ha donato 3.400 euro al gruppo alpini per sostenere le spese di rimozione del dipinto e del ripristino dell’intonaco rendendolo pronto ad ospitare la nuova opera che sarà realizzata dal pontolliese Lorenzo Capra, appassionato di disegno e studente della scuola di fumetto a Reggio Emilia. Il suo intervento sarà il più possibile fedele all’originale, riportando scene di vita alpina tra le montagne e le colline ed i vigneti, ma avrà la sua impronta. La somma donata dal sindaco deriva da un risarcimento che lui stesso ha ottenuto a seguito di una tentata aggressione fisica avvenuta a fine 2021 e che sin da subito aveva dichiarato di donare alla comunità pontolliese. Seconda sponsorizzazione, di 1.500 euro, arriva da Marica Montanari, titolare della Sartoria Schiavi di Albarola.

L’iniziativa è stata annunciata nel pomeriggio di domenica 25 febbraio, durante il pranzo sociale del gruppo alpini di Ponte dell’olio, cui hanno presenziato tutti i protagonisti dell’operazione insieme al capogruppo degli alpini Luciano Badini e al vicepresidente sezionale Ana Piacenza, Antonio Mantova.

 

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp