Ortrugo e chisöla: binomio vincente a Borgonovo. Al via il Valtidone Wine Fest

05 Settembre 2021

A Borgonovo tutti in fila per un bicchiere di ortrugo e un trancio di chisöla, quest’ultima andata letteralmente a ruba. L’edizione 2021 del Vatidone Wine fest ha preso il via nel segno del ricordo del cavaliere dell’ortrugo, Luigi Mossi, scomparso solo poche settimane fa. A Mossi, che fu pioniere della promozione dell’ortrugo, vino protagonista della prima tappa del Wine fest a Borgonovo, è stato reso omaggio nell’ex foro boario, ai familiari è stata consegnata una targa. Per l’intera giornata 12 produttori di vino faranno degustare i loro prodotti attorniati da una via del gusto con le specialità della gastronomia locale e street food. Tutt’attorno i volontari della Pro loco sono impegnati nella 55esima sagra dedicata alla focaccia con i ciccioli. Tanto è stato l’inaspettato afflusso di patiti della chisöla che a mezzogiorno tutte le scorte erano già andate esaurite. Come a dire: ortrugo e chisöla battono la pandemia.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà