Provincia

Province agli sgoccioli, Patroni Griffi accelera: “Decreto a fine mese”

13 ottobre 2012


Nessun rinvio. La rivoluzione delle Province farà vedere i suoi effetti già dalla fine di questo mese. Lo ha detto il ministro alla pubblica amministrazione, Filippo Patroni Griffi, in un’intervista al quotidiano “La Stampa”. «A fine mese – spiega – ci sarà un decreto che stabilirà modalità e tempi. Quindi saranno nominati dei commissari, e si andrà al voto. Per il riordino, infatti, non è che si potesse attendere la naturale scadenza dei consigli provinciale. Fatta la riforma bisogna partire con il nuovo assetto quanto prima». In arrivo, anche una riforma delle Regioni. Terminato il restyling delle Province, toccherà a loro. «Devono tornare ai compiti per le quali erano state create: attività legislativa e di programmazione» ha detto chiaramente il ministro. Nelle prossime due settimane, la Corte di Cassazione dovrebbe pronunciarsi sull’ammissibilità del referendum per il passaggio alla Regione Lombardia della Provincia di Piacenza. La Regione, il 22 ottobre, delibererà il suo piano di riordino (che prevede il matrimonio tra Piacenza e Parma), da inoltrare al Governo.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE