Provincia

Rdb Terrecotte, ok alla cassa integrazione in deroga fino al 31 dicembre

29 ottobre 2012

Via libera alla cassa integrazione in deroga per i lavoratori della Rdb Terrecotte di Borgonovo e Cadeo. Sarà valida fino al 31 dicembre. Un’approvazione che non ferma comunque il pressing di istituzioni, sindacati e enti locali perché si arrivi il prima possibile alla firma dell’accordo che inglobi anche la Rdb Terrecotte nella procedura di amministrazione straordinaria, già approvata per la sede centrale di via dell’Edilizia a Pontenure e per lo stabilimento di Valmontana a Monticelli, dove è ripartita lentamente la produzione.
Sull’argomento il consigliere regionale piacentino della Lega Nord Stefano Cavalli ha presentato un ‘interrogazione: «Perché Rdb Terrecotte non è rientrata nell’accordo sulla cassa integrazione straordinaria?  Tra circa due mesi terminerà la cassa integrazione in deroga riconosciuta ai 33 dipendenti della Terrecotte spa e per loro rischiano di presentarsi i drammatici scenari della disoccupazione».
Sulle eventuali manifestazioni di interesse per rilevare la storica società piacentina si saprà qualcosa di più solo il 13 novembre, quando nella sede centrale di Pontenure il coordinamento sindacale nazionale incontrerà i tre commissari giudiziali che ne stanno curando risanamento e rilancio.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE