Provincia

Rdb Terrecotte, “salvagente” per 40 lavoratori. Caos tra i 1300 creditori

13 dicembre 2012


Anche le Rdb Terrecotte di Cadeo e Borgonovo sono state ammesse nella procedura di amministrazione straordinaria del gruppo Rdb spa. «La decisione del Tribunale può rassicurare i quaranta lavoratori delle Terrecotte, il cui destino risultava estremamente incerto – commenta l’assessore provinciale al lavoro, Andrea Paparo -. Gli uffici della Provincia sono a disposizione da subito al fine di cooperare con tutti i soggetti interessati per consentire la tempestiva estensione dell’integrazione salariale straordinaria».

UDIENZA IN TRIBUNALE PER I 1.300 CREDITORI
Martedì, sarà la volta di un’altra udienza in tribunale. Sul sito del gruppo si avvisa che “Visto l’elevato numero di richieste di ammissione al passivo depositate, al fine di evitare sovraffollamento, verranno esaminate solamente alcune domande”. Le domande dei creditori, come emerge dall’elenco, superano le 1.300 richieste.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Provincia