Logistica, firmato accordo per la cabina di regia. “Importante risultato”

21 Gennaio 2020

Favorire il raccordo tra i poli logistici piacentini, lombardi e piemontesi, e il sistema portuale di Genova.

E’ lo scopo del protocollo d’intesa firmato questa mattina tra Comune e Provincia di Piacenza e le Regioni Piemonte, Lombardia e Liguria, con l’obiettivo di perseguire un efficiente sviluppo della intermodalità tra porti, retro porti e mercati, anche attraverso l’istituzione della Zona Logistica Semplificata, che comprende anche il territorio piacentino.

Il protocollo, che aggiunge Piacenza a un triangolo già costituito tra le regioni limitrofe, vuole migliorare il trasporto delle merci attraverso l’efficientamento della catena logistica con un trasporto sempre più sostenibile e incentrato sul comparto ferroviario. Obiettivo che va di pari passo con la costituzione del polo del ferro a Piacenza.

“Un risultato importante, raggiunto grazie ad un proficuo lavoro tra tutti i territori sottoscrittori – è l’opinione comune di tutte le parti in gioco – che permetterà di mettere in campo azioni e interventi coordinati, finalizzati allo sviluppo delle relazioni logistiche e dei sistemi di trasporto, in un’ottica sempre maggiore di sostenibilità dove Piacenza, grazie alla sua centralità geografica, gioca un ruolo sempre più fondamentale di snodo delle merci”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà