Anche Joe Bastianich alla Mille Miglia. “Piacenza non ha “diluso”

17 Maggio 2015

20150517-123935.jpg

“Piacenza non mi ha diluso”. C’era anche una celebrità della tv come Joe Bastianich con il suo italiano inconfondibile, tra i concorrenti della mitica Mille Miglia che, questa mattina, è transitata per Piacenza con i 430 bolidi di un tempo, veri gioielli ammirati da un foltissimo pubblico. Già di prima mattina infatti, sono stati tantissimi i piacentini che hanno scelto di tuffarsi nella magia di una gara che ha fatto la storia delle quattro ruote.
Vetture che sono dovute passare attraverso criteri di selezioni molto rigorosi ed equipaggi per lo più stranieri. Nel corso del transito in piazza Cavalli, i dipendenti dell’ufficio sport del comune di Piacenza, hanno consegnato ad ogni pilota una brochure della città.

20150517-123929.jpg

20150517-123941.jpg

20150517-123947.jpg

Notizia delle 7
Domenica all’insegna dei motori a Piacenza e provincia, dalle auto storiche alle vetture da rally fino ad arrivare ai bolidi da corsa in salita.

Il momento più importante è il passaggio della Mille Miglia, con il controllo orario in piazza Cavalli alle 8 preceduto dal rombo del Ferrari Tribute in piazza San Francesco alle 6.

Tra Pianello e Pecorara è il giorno del terzo “Rally Day Alta Valtidone”, che promette di portare scintille sulle strade della valle, sia con un elevato tasso di agonismo tra gli oltre 70 iscritti, sia con le proteste che alcuni residenti hanno sollevato nei giorni scorsi per impedire la gara.

Altra valle, altri motori: settantacinque iscritti per la 25esima edizione dello slalom Lugagnano-Vernasca, competizione per auto d’epoca che si affronteranno sulla salita che dal paese della bassa Valdarda sale per 4 chilometri, su un tracciato allungato rispetto alle edizioni passate.

Mille Miglia, mappa dei percorsi a Piacenza
Mille Miglia, le limitazioni al traffico

20150517-123923.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà