Abbruzzese Lyons

“L’amore per il calcio è stata la migliore medicina dopo l’infarto”

25 dicembre 2018

Il Cuore più forte di tutto. Quello con C maiuscola, che batte per la famiglia, per la propria comunità, per una squadra di calcio di cui è presidente, magazziniere, giardiniere, cuoco e soprattutto grande tifoso.
Il 3 ottobre Aldo Abbruzzese è stato colpito da un tremendo infarto. Due mesi dopo, a inizio dicembre, era sul campo a sostenere i suoi ragazzi del Lyons Quarto, bella sorpresa del campionato di Terza Categoria.

“Nella sfortuna – commenta – ho trovato tanti aspetti positivi: l’amore della mia famiglia, l’affetto di tutto il mondo del calcio piacentino e persone, il gruppo del “mio” Lyons Quarto, che si sono dimostrati eccezionali dentro e fuori dal campo. Queste sono le migliori medicine”.

L’INTERVISTA AD ALDO ABBRUZZESE

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE