Basket

La Bakery dovrebbe ripartire dalla B. Campanella nuovo coach

27 giugno 2019

E’ trascorso poco più di un mese dalla sconfitta in gara 5 della serie finale playout con Legnano, che ha condannato la Bakery Basket alla retrocessione in Serie B, eppure (in casa biancorossa) vige ancora la massima incertezza sul futuro. Già, perché nonostante la società di patron Beccari abbia presentato nelle scorse settimane istanza di ripescaggio alla Federazione (passaggio che potrebbe significare altissime probabilità di permanenza in Serie A2, alla luce del posto vacante lasciato in categoria da Cagliari) lo stesso massimo dirigente biancorosso starebbe ancora meditando sul da farsi.

L’ipotesi di una successiva rinuncia alla promozione d’ufficio, tuttavia, è al momento lo scenario più plausibile, con la Bakery che dunque ripartirebbe proprio dalla serie cadetta dopo una sola stagione di permanenza in A2. In questo senso, le voci di mercato vorrebbero Federico Campanella nelle vesti di nuovo allenatore. Si tratta di un coach che conosce molto bene la categoria, e che ha già incrociato la Bakery da avversario quando allenava Cecina sempre in Serie B. La passata stagione, invece, è stato vice allenatore a Siena in A2.

In ogni caso una decisione va presa e alla svelta: il mercato, infatti, sta impazzando e i pezzi pregiati si stanno tutti accasando. In questo senso, Michele Antelli (attualmente in forza ai cugini dell’Assigeco) potrebbe essere il primo acquisto della nuova Bakery. Capitan Perego dovrebbe invece essere riconfermato, anche se in merito non è ancora stata data l’ufficialità. A proposito di Assigeco, i biancorossoblu sono attivissimi sul mercato.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE