Kick Boxing

Michele Semema si laurea campione europeo Junior con l’Italia

3 settembre 2019

Brilla la stella di Michele Semema ai Campionati europei Junior Wako di kick boxing a Gyor (Ungheria) disputati in maglia azzurra nella nazionale seguita dai ct Adriano Passaro (suo maestro anche in società) e Andrea Lucchese. Il portacolori piacentino della Yama Arashi, infatti, è stato grande protagonista nelle gare della specialità Pointfight. Alla riga del totale, per Michele una splendida medaglia d’oro nella gara a squadre e un quinto posto nella gara individuale nella categoria -69 chilogrammi, il tutto nella sua seconda esperienza in una rassegna continentale dopo quella targata 2017 in Macedonia.

Nella gara a squadre, l’Italia ha superato negli ottavi la Polonia (30-9), per poi piegare 15-8 l’Austria 2. In semifinale, battaglia contro l’Austria 1 (19-12), mentre il duello per l’oro era contro l’Irlanda, spuntandola di un soffio (26-25) in un assalto tutto in salita. Nella gara individuale, invece, Semema ha liquidato il turco Mert Kaan Ekici (13-3) prima di incrociare nei quarti – tramite un sorteggio sfortunato – l’ungherese Roland Viczian (17-20), poi medaglia d’argento.

“Sono contento – racconta Semema, classe 2001 nato a Piacenza – per la vittoria nella gara a squadre, un risultato molto bello in sé, ancor di più condividendolo con tutto il gruppo. E’ arrivato il mio primo titolo europeo ed è sicuramente motivo di soddisfazione. Per contro, ho un po’ di amaro in bocca per la gara individuale, sia per il sorteggio non proprio fortunato sia perché comunque l’assalto contro l’ungherese è sempre stato all’insegna dell’equilibrio ed è stato deciso solamente nel finale. Magari un bronzo almeno potevo portarlo a casa, ma è comunque un’esperienza molto bella e importante”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE