Atletica Piacenza

Dallavalle è tonato in pedana. Eleonora Nervetti continua a “volare”

21 luglio 2020

Ritorno in pedana per il triplista piacentino Andrea Dallavalle nel meeting internazionale di Lahti, in Finlandia, tenutosi il 15 luglio.

La gara non è stata di altissimo contenuto tecnico per via delle condizioni del vento, che ha creato non pochi problemi agli atleti. Nonostante questo, Andrea è riuscito a strappare qualche bel salto: uno di 15,97 metri, ottenuto lasciando purtroppo parecchi centimetri allo stacco; in seguito, sono arrivati due nulli e qualche fastidio, che ha fatto desistere il finanziere dal proseguire la competizione in via cautelativa. Il triplista piacentino scuola Atletica Piacenza ha così potuto riacquistare confidenza con la pedana, giungendo peraltro secondo, dietro soltanto al diciassettemetrista Simo Lipsanen, per l’occasione a 16,20 metri, a testimonianza del ritardo di condizione che accomuna molti atleti.

Nel frattempo, a Piacenza, Eleonora Nervetti ha fatto nuovamente faville sia sui 100 metri che sui 200 metri: il 15 luglio al Campus Dordoni, la giovane sprinter ha impressionato sul rettilineo grazie ad una volata di 12”21, quasi primato personale, per poi migliorarsi sui 200 metri, corsi in 25”11. Purtroppo, il record non è valido a causa di un vento leggermente al di sopra del limite consentito. Prosegue dunque la striscia positiva di Eleonora Nervetti, che sembra lanciata verso ottime prestazioni per i Campionati italiani di settembre.

Hanno trovato il proprio primato anche Sofia Porcari, 27”63 sui 200 metri, e Mattia Bongiorni, 11”71 sui 100 metri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE