Dalla Regione

Interventi a favore della disabilità in abitazioni: 631mila euro in arrivo

2 ottobre 2018

E’ stata approvata dalla giunta regionale, la ripartizione della prima parte dei 29 milioni di euro concessi dal ministero, in tre anni, all’Emilia-Romagna, che serviranno a finanziare interventi in abitazioni private per il superamento delle barriere architettoniche e per l’installazione di nuovi ascensori.

Suddivise tra i comuni anche le risorse annuali del Fondo regionale. Un pacchetto a favore della disabilità che consentirà lavori di vario genere: dall’allargamento delle porte, passando all’ampliamento dei bagni fino ad arrivare appunto all’installazione di elevatori, di videocitofoni e di cancelli automatici. Con le risorse statali, dunque, dopo molti anni i Comuni potranno far fronte, almeno in parte, alle oltre 9 mila richieste (dato aggiornato al 1^ marzo 2018) dei cittadini disabili ancora ferme nelle graduatorie comunali, dando precedenza alle situazioni di maggiore gravità. Grazie ai contributi della Regione, invece,potrà ripartire lo scorrimento della graduatoria regionale (710 domande, sempre al 1^ marzo 2018), fino alla copertura totale del fabbisogno.

La ripartizione delle risorse del Fondo nazionale, porterà a Piacenza 577 mila euro, mentre quella del Fondo regionale, consentirà alla nostra provincia di contare su ulteriori 54mila euro.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE