L'intervista

Il maestro Riccardo Muti: “Piacenza ospita i talenti musicali del futuro”

21 maggio 2019

Quella tra Riccardo Muti e la nostra città è una storia d’amore iniziata anni fa, quando il maestro (nel 2005, una volta abbandonato il Teatro La Scala di Milano) decise di trasferire la sede dell’Orchestra giovanile Luigi Cherubini a Piacenza e Ravenna.

Proprio in nome di questa lunga amicizia, il direttore d’orchestra più apprezzato al mondo, ha fornito ai piacentini la possibilità di assistere alle prove dei giovani talenti musicali della Cherubini alla Sala dei Teatini, prove (in programma oggi e domani) a ingresso libero. Il tutto in attesa della prova da assieme, in programma giovedì sera alle 20.30 al Municipale.

Solitamente il maestro non rilascia interviste ma per i microfoni di Telelibertà ha fatto un’eccezione: “E’ sempre un gran piacere per me fare ritorno in questa città. – ha affermato il maestro. – Piacenza, qualche anno fa, ha aperto le sue porte ai ragazzi della Cherubini, permettendo loro di potersi esercitare in una cornice meravigliosa come la Sala dei Teatini. I piacentini non devono scordarsi che la Cherubini porta in alto il nome di Piacenza nel mondo, e che da questa orchestra transitano i grandi musicisti di domani“.

GUARDA L’INTERVISTA A MUTI

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE