Piacenza

E’ allarme: 700 furti e 45 rapine.
Il questore “Più controlli”

6 novembre 2013

Il questore Calogero Germanà

Il questore Calogero Germanà

Da inizio anno a oggi sono stati 700 i sopralluoghi di furto effettuati dagli agenti di polizia in città, 40 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un aumento dell’8% dei reati predatori nelle abitazioni dei cittadini e un calo del 4% d’interventi per furti in negozi o uffici. Da gennaio sono state 45 le rapine ai danni di persone o esercizi commerciali segnalate alla questura.
“È necessario puntare su un aumento della vigilanza e dei controlli, è l’unico modo per prevenire i reati o bloccare chi li ha commessi – ha commentato Calogero Germanà, questore di Piacenza, ai microfoni di Telelibertà – ci sono stati assegnati nuovi agenti che stanno affrontando un periodo di prova e presto saremo in grado d’intensificare il numero di pattuglie”.
I colpi andati a segno negli ultimi giorni, ai danni di privati o esercizi commerciali, sono spesso frutto del lavoro di professionisti: “Gli autori dei furti o delle rapine non sono stanziali: solo il 2% circa è residente nel Piacentino; la grande maggioranza quindi proviene da fuori provincia, fanno un sopralluogo e colpiscono” – ha concluso il questore.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE