San Nicolò

Chiusura ponte Trebbia: disagi per 100 aziende, cabina di regia per monitoraggio

20 aprile 2017

Sono più di cento le aziende del solo comune di Rottofreno che subiranno disagi dalla chiusura del ponte sul Trebbia, tra Sant’Antonio e San Nicolò, dal primo giugno, per 105 giorni. In Provincia, i sindaci dei tre comuni coinvolti, i tecnici e i rappresentanti del mondo del commercio hanno provato a tracciare con il presidente Francesco Rolleri, e la vice Patrizia Calza, una serie di interventi “tampone” per arginare il rischio chiusura: dall’attivazione di una cabina di regia che monitorerà i disagi alla richiesta alla Siae di abbassare la tassa, in caso di eventi, alla necessità di bloccare i mutui in corso, almeno nel tempo della chiusura, fino alle carte di sconti delle attività sulla via Emilia.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso